Statistiche MERAVideo Free
  • 51027Totale Visitatori:
  • 103607Totale Pagine Visitate:
  • 318Totale Visitatori Questo Mese:
  • 15Pagine Visitate Oggi:
  • 10Visitatori Oggi:
  • 0Utenti Attualmente In Linea:
  • 04/09/2010Contatore Partito Dal:
Categorie Video
Salva Delle Vite!

OIL Saras 2007: La Fortuna dei Moratti


OIL Saras 2007: La Fortuna dei Moratti sulla pelle degli altri



Il documentario lo puoi scaricare da NAMP

Archivio zip contenente Video Documentario formato .avi DVDRip Peso 691 MB Audio 9 Video 9

Regista: Massimiliano Mazzotta
Aiuto Regia: Monica Assari
Photo: Francesco and Massimiliano Mazzotta
Montaggio: Massimiliano Mazzotta
Camera: Francesco and Massimiliano Mazzotta, Massimiliano Sulis
Musica: fotokrafie, JeD, Johnny Melfi, Riccardo Albuzzi, and Unspoken
Voce: Mauro Negri
Località:  Sarroch (Cagliari)
Anno: Novembre 2007
Uscita: Marzo 2008

Oil – film documentario di Massimiliano Mazzotta sul polo petrolchimico della Saras dei Moratti a Sarroch (CA).

Il documentario-denuncia di Mazzotta è stato Vincitore di diversi film festival a carattere ambientale tra i quali meritano di venir ricordati i riconoscimenti ricevuti come “Miglior Documentario al Cinemambiente 2009 di Torino“; quello come “Miglior Documentario al EcologicoFilmFest di Nardò (Salento)“; il premio come “Miglior Documenario al FlowerFilmFestival 2010 d’Assisi“; e quello come ” Miglior Documentario al NodoDocFestival 2010 di Trieste“.

Il Documentario nasce durante le vacanze estive del fotografo Massimiliano Mazzotta lungo le coste meridionali della Sardegna. Mentre il regista percorreva la strada provinciale che costeggia il polo industriale di Sarroch si imbatte nelle alte ciminiere di quello che è il secondo polo petrolchimico più grande d’Europa: la Saras.

La Saras sorge lungo quella che un tempo era una delle coste più belle della Sardegna meridionale. Mazzotta, chiedendosi di cosa si trattasse, incomincia ad interrogare gli abitanti e i lavoratori di Sarroch, scoprendo i neri retroscena che accompagnano lo sviluppo economico affidato alla petrolchimica.

Il Documentario ha trovato fin da subito delle difficoltà a venir trasmesso per le sale cinematografiche e nelle piazze dei paesi. Nessuna televisione ha accettato di mandarlo in onda fino a quando, ad inizio Novembre 2010, il canale sky Current TV non l’ha trasmesso nelle sue frequenze.

Per Massimiliano Mazzotta questo suo atto coraggioso, di cittadino responsabile, è stato l’inizio di diversi e pesanti problemi. E’ stato vittima di pedinamenti, minacce e di un attentato che ha dato alle fiamme il suo studio fotografico di Milano.

(Informazioni prelevate dal Web)

11 Settembre 2001 La Verità!
MERAVideo Free: Primo Piano